Vandali. L’assalto alle bellezze d’Italia

Leggere questo libro-inchiesta di Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella, due giornalisti del Corriere della Sera, ha un duplice effetto: da una parte vorresti scagliare il libro contro la parete e dall’altra non riesci a staccare gli occhi dalle pagine. Leggere così, nero su bianco, la cruda verità, supportata per di più da dati, articoli di giornale ecc, riguardo lo stato e il trattamento dei beni culturali in Italia fa davvero piangere il cuore e prudere le mani. E non è niente di nuovo né una pratica dell’ultimo governo in carica (?) quello di maltrattare e dimenticare e offendere l’arte e la cultura del nostro paese, ma ci sono stati esempi più o meno clamorosi anche in passato. E la caduta di pezzi di Pompei e della domus di Nerone, la cementificazione di tanto paesaggio sia a nord che a sud, l’abusivismo edilizio in Sicilia e Magna Grecia sono solo le punte dell’iceberg. Un iceberg bello e grosso, che sembra quasi infinito visto che non se ne vedono i confini…
Insomma leggere questo libro fa aprire gli occhi ma soprattutto mette una grande tristezza. E proprio per questo va assolutamente letto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...