Visitare Parigi senza spendere (quasi) nulla – Scultura en plein air

Nonostante le culle dell’arte contemporanea in Europa siano altre, anche a Parigi è possibile trovare vere chicche, tutte in bella vista, di grandi artisti contemporanei. Tra di esse merita sicuramente il giardino-museo della scultura en plein air nel lungo Senna, vicino all’Institut du Monde arabe. Situato sul quai Saint-Bernard, tra il pont de Sully e il pont d’Austerlitz, è stato creato nel 1980; le opere d’arte non sono delimitate da alcuna barriera quindi è possibile ammirarle da vicinissimo e a tutto tondo. Alcune di esse sono state eseguite da grandi scultori come César, Brancusi, Nicolas Schöffer, Gilioli… Purtroppo alcune sculture sono state rovinate da vandali indecenti che non hanno trovato niente di meglio da fare che scarabocchiare e graffiare le superfici scultoree credendosi i Banksy della situazione, ma il loro fascino resta intatto. L’ambientazione poi è impagabile: un giardino disposto su livelli, con tanto di piste ciclabili e pedonali, che si affaccia sulla Senna e collega il Jardin des plantes all’Institut du Monde Arabe, frequentato in gran parte dai parigini.

Demeurre 1 - Etienne Martin
Demeurre 1 - Etienne Martin
Jardin de la sculpture en plein air Tino Rossi
Jardin de la sculpture en plein air Tino Rossi
Interpénétration des deux espaces - Guy de Rougemont
Interpénétration des deux espaces - Guy de Rougemont
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...