Takashi Murakami

Nasce a Tokyo nel 1962 da una famiglia modesta. All’università, che frequenta nella sua città natale dal 1986 al 1993, studia l’arte antica giapponese e impara a usare i colori in modo piatto, senza ombreggiature né sfumature, la linea di contorno nera, l’appiattimento degli spazi. A questi elementi unisce la cultura contemporanea, in particolare la Pop Art americana, la computer grafica, i personaggi dei manga e degli anime giapponesi, e le icone del consumismo popolare (Hello Kitty in primis). Nel 1995 fonda la Kaikai Kiki, un laboratorio simile alla factory di Andy Warhol, dove giovani artisti lo assistono nella realizzazione delle sue opere e nella pianificazione del merchandising collegato ai suoi lavori. Il suo mondo è immerso in un’infanzia infinita, tipica del mondo giapponese.

Definisce il suo procedimento artistico Poku, unione di Pop e otaku, i giovani appassionati di anime e manga. Alcune sue tipiche e ricorrenti creazioni sono i funghetti colorati, tutti denti e occhi, le creature con la testa a palla, i fiori sorridenti.

Nel 2003, in collaborazione con lo stilista Marc Jacobs, disegna la borsa Cherry Blossom per Louis Vuitton, dove il classico logo della maison francese si coniuga con lo stile supercolorato e superflat del giapponese.

Nel 2010 viene allestita una mostra personale di Murakami nella sfarzosa cornice della reggia di Versailles, dove le sue sculture buffe, giocose, colorate e infantili dialogano tra gli affreschi, i busti di imperatori romani, i marmi policromi, gli specchi e le facciate del palazzo reale, con un effetto straniante ma mai volgare né fuori luogo.

Murakami at Versailles, 2010

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...